Consorzio Plemmirio

Rinnovamento infrastruttura network e security

IL CLIENTE

Il Consorzio Plemmirio si estende pochi chilometri a sud della città di Siracusa e costituisce un’area marina protetta. Questa si sviluppa su un perimetro di 14,35 km di costa, con una superficie di 2.429 ettari di mare protetto.

 

LE ESIGENZE

Il Consorzio possedeva un’infrastruttura network e storage obsoleta, un sistema di security non soddisfacente e necessitava di un collegamento con la Capitaneria di Porto di Siracusa, per rendere più efficiente il controllo dei fondali appartenenti all’area marina protetta.

 

LE SOLUZIONI

Abbiamo sviluppato diversi progetti volti a rimodernare infrastruttura network, grazie ad apparati Cisco (Switch 3750V2) e alla fornitura di un firewall Cisco (Next Generation ASA 5512-CX). Abbiamo inoltre utilizzato Access Point MR 18 Cisco Meraki e creato un ponte radio verso la Capitaneria di Porto di Siracusa. È stata scelta la suite di Milestone come software di gestione del sistema di videosorveglianza e creato un client per la Capitaneria. Abbiamo inoltre rimodernato l’infrastruttura server e storage, grazie a ExpressPod, che unisce l’elaborazione, il networking, la gestione, la virtualizzazione e l’accesso allo storage in un’unica architettura integrata.

 

I VANTAGGI

Controllo più efficiente dei fondali marini protetti grazie a:

 

Integrazione con la Capitaneria di Porto;
Risposta tempestiva agli allarmi attivi;
Capacità di accesso costante alle registrazioni video delle situazioni critiche;
Facilità di navigazione fra telecamere installate su un’estesa area geografica;
Monitoraggio proattivo di più telecamere contemporaneamente;
Più utenti collegati al sistema con diverse credenziali di accesso;
Accessibilità da qualsiasi computer o in mobilità.

 

 

 
cisco
netapp
huawei
vmware
veeam
fortinet
hp
fujitsu
dell
microsoft