Guascor

Copertura internet su campi solari

IL CLIENTE

Guascor è un pioniere nel movimento per le soluzioni sostenibili e sviluppa energie rinnovabili da oltre 40 anni. Fornisce soluzioni energetiche di grande portata, basate sulle energie rinnovabili e l’alimentazione energetica. Guascor è inoltre un leader nella fornitura di motori diesel e a gas.

 

LE ESIGENZE

La necessità dell’azienda era quella di garantire il collegamento ad internet per due campi solari ubicati in provincia di Ragusa.

 

LE SOLUZIONI

T.net si è occupata della progettazione, realizzazione e fornitura del collegamento a Internet, tramite sistemi Hiperlan e non solo, utilizzando soluzioni Cisco e Alvarion.
In particolare sono stati realizzati dei link wireless hiperlan a 5,4 Ghz per stabilire collegamenti SHDSL da 2M di banda garantita tra il sito di Monte Bonifato ed il Parco Solare “Curbici” e tra il sito di Niscemi ed il Parco Solare “Leo”. La metodologia adottata da T.net ricalca il Lifecycle Service and Technology Approach definito da Cisco Systems e composto dalle seguenti fasi: Prepare – Plan & Design – Implement – Operate – Optimize.
Tale procedura è conforme al manuale della qualità di T.net, che prevede un controllo sistematico di tutte le attività, dal “survey”, all’ordine dei materiali, al controllo degli stessi prima dell’installazione, fino alla messa in esercizio ed al successivo controllo dell’operatività degli stessi per l’eventuale ottimizzazione dell’infrastruttura e, alla fine del processo, la validazione finale del progetto da parte del Cliente.

 

I VANTAGGI

Il progetto ha soddisfatto i requisiti richiesti dal cliente e in più, il processo di reingegnerizzazione progettuale ha consentito di offrire una soluzione, non solo perfettamente integrata con quanto già in atto, ma che ne ha migliorato sensibilmente le funzionalità operative.
La metodologia utilizzata, settorializzando i processi in gioco che riguardano il sistema di trasmissione, ha consentito, livello dopo livello, di identificare le componenti hardware/software ed una visione più chiara dell’intero sistema di funzionamento.
Il sistema a strati ha permesso di effettuare interventi di manutenzione e controllo di tutta la rete.
Con l’attivazione dei link radio tutte le sedi interessate hanno ottenuto una banda a disposizione incrementata, in quanto questa è stata rivalutata sulla base del traffico interno tra i client delle differenti sedi gestito dalla rete Hiperlan.

 

 

 
cisco
netapp
huawei
vmware
veeam
fortinet
hp
fujitsu
dell
microsoft