Smart Road

Un'infrastruttura IoT al servizio dell'ambiente, del traffico e della mobilità in un contesto C-ITS

Smart Road
and Intelligent Transportation System

Le informazioni in scenari complessi variano notevolmente in base all’ambiente ed alle fonti di reperimento.

Sui veicoli il controllo della potenza e della velocità dovrebbe essere gestito congiuntamente alle comunicazioni scambiate da veicolo a veicolo, in particolare in scenari di traffico con una densità del traffico molto elevata, ad es. in situazioni di ingorgo. In tali scenari, ad esempio, potrebbe essere opportuno ridurre dapprima la frequenza del beacon e quindi la potenza di trasmissione per controllare il carico sul canale wireless.

 

Grazie ai sensori installati sui veicoli che cooperano con i sistemi di assistenza alla guida, luoghi pericolosi come strade sdrucciolevoli, ghiaccio e aree di aquaplaning verranno rilevate e comunicate in tempo reale agli altri veicoli in avvicinamento.

 

La tecnologia che abbiamo sviluppato analizza i dati dei sensori provenienti da IOT Road Infrastructure e SDN (Software Defined Network) provenienti sotto forma di messaggi di GeoBroadcast dai sensori dislocati presso le strade Road Side Unit (RSU) a quelli dei mezzi On Board Units (OBU). I protocolli utilizzati sono molti ma il 6LOWPAN con un’implementazione RPL (Routing over Low Power) può trasformare le Smart Road in veri e propri domini IoT collaborativi.

La divisione ITS Infrastructure di T.net rispetta lo standard ETSI (European Telecommunications Standards Institute)  TR 102 638  con riferimento all’ultima circolare dello scorso settembre 2017.


ITS dovrebbe essere usato per:

Scopri il progetto Smart Road 4.0

Cos’è il C-ITS, il DSRC
e i CAV (Connecteted Autonomous Vehichle)

I C-ITS sono una categoria di servizi ITS basati su una rete aperta che consente una relazione “da molti a molti” o “da pari a pari” tra le stazioni C-ITS. Ciò significa che tutte le stazioni C-ITS, quali definite dal presente regolamento, possono scambiarsi messaggi in sicurezza e non sono limitate allo scambio di messaggi con una singola o più stazioni predefinite. 

I vantaggi dei C-ITS si estendono su una serie di settori e comprendono una migliore sicurezza stradale, maggiori efficienza dei trasporti, mobilità e affidabilità dei servizi, un consumo energetico ridotto, minori effetti negativi sull’ambiente e sostegno allo sviluppo economico. 

 

L’obiettivo delle Smart Cities è sviluppare e testare un protocollo di raggruppamento di sensori basato su DSRC per i veicoli per comunicare in modo cooperativo condizioni meteorologiche o ambientali avverse. 

 

Nei sistemi CAV l’auto connessa è un veicolo che, oltre ad avere accesso a internet, dispone di sensori e può inviare e ricevere segnali, percependo la realtà circostante e interagendo con altri veicoli o entità.

I CAV rappresentano una delle sfide più grandi per il mondo automotive.

Scopri il progetto Smart Road 4.0 per la Città di Taormina

    Weigh in motion

    T.net WIM (Weigh in Motion) è il sistema innovativo di pesatura dinamica di veicoli su strada sviluppato da T.net per raggiungere un alto livello di accuratezza, affidabilità e semplicità nella raccolta dei dati statistici e nelle segnalazioni finalizzate agli interventi in loco. T.net WIM rende quindi possibile e facile proteggere la strada dai danni causati dal traffico in sovrappeso, aiutando ad ampliare la durata di vita delle strade ed a tagliare i costi di manutenzione.

    Weigh in Motion

    A chi ci rivolgiamo

    La soluzione WIM di T.net calza con le esigenze di tutti le società, gli enti ed i consorzi che operano sulle autostrade italiane ed europee che vogliono proteggere la strada dai danni causati dal traffico in sovrappeso, a beneficio dell’ambiente e dei costi di manutenzione.

    Come funziona? (Statistics, Preselection, Enforcement)

    L’unità di controllo agisce su più fronti: riconoscimento targhe, telecamere panoramiche, sensori di misurazione delle caratteristiche fisiche dei veicoli, segnaletica a messaggi variabile. L’elemento chiave del WIM di T.net è l’utilizzo del data fusion fra dati rilevati dai sensori stradali, da loop induttivi e da altri sistemi, al fine di riconoscere il peso e di associarlo ad altre informazioni relative al mezzo. La soluzione software “embedded” di T.net WIM consente l’accesso a tutte le caratteristiche di sistema e permette un intervento diretto.

    T.net WIM risponde alla gran parte dei criteri per il rilevamento del traffico e il peso dinamico. I dati sui veicoli (peso lordo complessivo, carico per asse, carico per ruota, tipo/categoria del veicolo, velocità veicolo, distanza, dimensioni del veicolo, ecc…) sono rilevati con alta accuratezza sia per velocità limitate che elevate. In caso di rilevamento di sovrappeso del veicolo, è anche possibile permettere successivamente alle forze dell’ordine preposte un intervento diretto in loco.

    Come ci integriamo

    T.net WIM è un sistema aperto ed integrabile in componenti hardware e software di terze parti. È personalizzabile con applicazioni e condizioni specifiche. I limiti di peso, così come altri valori del sistema, sono adattabili all’utente secondo le normative locali.

    Siete interessati alla nostra Brochure sul Weigh In Motion?

    Potete riceverla subito

      INFO & PREVENTIVI

      Chiedi un preventivo personalizzato o informazioni su Smart Road di T.net: contattaci ora!