CowTech

Monitoraggio del comportamento di bovine da latte

CowTech

Obiettivo Tematico 1

Ricerca, Sviluppo Tecnologico e Innovazione

 

Obiettivo specifico 1.1

Incremento dell’attività di innovazione delle imprese

 

Azione 1.1.5

Sostegno all’avanzamento tecnologico delle imprese attraverso il finanziamento

di linee pilota e azioni di validazione precoce dei prodotti e di dimostrazione su larga scala

 

Importo progetto: 1.972.759,00 €
Importo progetto sviluppato da T.net: 468.808,00 €
Contributo a favore di T.net: 319.484,88 €

CowTech è un progetto di ricerca innovativo che prevede la prototipazione e lo sviluppo di un sistema automatico per il monitoraggio del comportamento di bovine da latte, condiviso in una logica di sistema e finalizzato al miglioramento del benessere animale e delle prestazioni produttive e riproduttive.

 

Il Progetto, il cui valore complessivo sfiora i 2 milioni di Euro (1.972.759,00 €), è stato sviluppato da T.net grazie anche al cofinanziamento (contributo a favore di T.net 319.484,88 € su 468.808 €) di Unione europea, Stato italiano e Regione Sicilia (nell’ambito del Po fesr Sicilia 2014-2020) e in partnership con il Di3A (Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente) e il DIEEI (Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e Informatica) dell’Università degli Studi di Catania e con il CoRFiLaC (Consorzio Ricerca Filiera Lattiero-Casearia) di Ragusa.

 

Abbiamo testato la soluzione prendendo in considerazione l’area di produzione di latticini nella parte più a sud dell’Italia, in Sicilia, implementando la tecnologia che può aiutare gli agricoltori a risparmiare una media di 1.000 euro all’anno per ogni capo di bestiame.

Rispetto ai sistemi attualmente in commercio, che consentono il monitoraggio di alcuni parametri comportamentali delle bovine da latte, l’innovazione tecnologica di CowTech consiste nella realizzazione di una infrastruttura di telecomunicazione wireless basata sulla tecnologia LoRa (Long Range) WAN (Wide Area Network), che consente agli allevatori di poter monitorare ed eventualmente controllare a distanza le informazioni raccolte dall’allevamento, anche se la stalla non è coperta da Internet o da una connessione dati su rete mobile.

 

Il monitoraggio e/o controllo dell’allevamento avviene mediante l’installazione a livello aziendale di dispositivi periferici, fissi (installati dentro la stalla) e mobili (indossati dagli animali).

 

Il prototipo CowTech ha la peculiarità di funzionare secondo una logica di sistema e non di singola azienda. I dati acquisiti dalle diverse aziende (Big Data) sono infatti raccolti in un cloud ed elaborati dal sistema al fine di fornire un servizio “intelligente” per tutti gli allevatori presenti nella porzione di territorio dotata della infrastruttura.

Scopri di più sul progetto CowTech

I vantaggi e le caratteristiche di CowTech

Ciascuna bovina da latte indossa un collare intelligente con sensore ad infrarossi ed un giroscopio a 6 assi, il GPS è opzionale se gli animali devono pascolare invece di essere nutriti in stalle. I collari vengono utilizzati per rilevare i movimenti e facoltativamente le posizioni, i dati vengono memorizzati nel Cloud ed unitamente ad un modello matematico siamo in grado di:

 

• aumentare la produzione di latte
• ridurre il costo del lavoro
• prevenire le malattie
• migliorare la salute della mandria
• ottimizzare l’allevamento
• migliorare la velocità di riproduzione
• ottimizzare l’alimentazione