tnet joins eitdigital

T.net entra nell’acceleratore europeo di imprese EIT Digital

L’acceleratore EIT Digital dà il benvenuto a un nuovo membro: T.net, la scaleup italiana che fornisce infrastrutture e ingegneria per l’innovazione nei settori dello Smart Farming, Smart Mobility e Sistemi di Trasporto Intelligente, entra in EIT e lavorerà a stretto contatto con la sua rete di sviluppatori di impresa, per rafforzare la propria crescita internazionale.

Fondata nel 2002, T.net ha il suo quartier generale a Milano, e datacenter in giro per l’Europa, tra cui quello del MIX, il più grande Internet Exchange Provider in Italia.

I clienti di punta dell’azienda sono aeroporti, università e concessionari d’autostrade; recenti case history di successo includono collaborazioni con l’Università di Catania per lo sviluppo di un sistema di monitoraggio per la Precision Agriculture e lo sviluppo di un Framework per una infrastruttura di Smart Road, sin da subito implementabile.

T.net sviluppa soluzioni e progetti che richiedono una vision e una scalabilità su sfide universali, che vanno dall’impostazione di Infrastrutture ICT e l’implementazione di regolamenti GDPR allo sviluppo di soluzioni e network cloud e monitoraggi di sicurezza informatica.

Affrontando una gran varietà di argomenti e lavorando con una base di clienti altamente diversificati, la scaleup ha potuto sviluppare un approccio olistico al mondo IoT ed è adesso fortemente focalizzata sull’utilizzo della tecnologia come risorsa potente per creare comunità di stakeholders cooperativi.

“Parliamo sempre di sistemi di trasporto cooperativi – spiega il CEO di T.net, Francesco Mazzola -, ma dobbiamo andare oltre e parlare non solo di “strade cooperative” ma di città e nazioni cooperative. Questo significa avere un approccio di dominio di livello superiore su tutti i servizi che compongono le Nazioni”

Entrando in EIT Digital, l’azienda si aspetta una rapida crescita in innovazione, in imprenditoria e nelle strategie di acquisizione clienti.
Inoltre, seguendo l’approccio sulle Digital Cities di Eit Digital, la scaleup italiana aumenterà la propria efficienza nel comprendere i problemi che le città affrontano e i mezzi per risolverli, in particolare creando modelli di business sostenibili.



 

 

 
cisco
netapp
huawei
vmware
veeam
fortinet
hp
fujitsu
dell
microsoft